Esposto alla Procura. Comunicato stampa

Comitato “Salviamo San Rossore”

Conferenza stampa – 26 settembre 2014 ore 17.00

Caffè dell’Ussero, Lungarno Pacinotti, Pisa

La presente per invitare tutti gli interessati alla Conferenza stampa che si terrà a Pisa presso lo storico “Caffè dell’Ussero” (g.c.) in Lungarno Pacinotti, venerdì 26 settembre 2014 alle ore 17.00. La Conferenza è indetta dai promotori del Comitato che in aprile avevano chiesto alla Dirigenza del Parco Naturale Regionale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli di non consentire un grande raduno di scout nella Tenuta di San Rossore, ritenuta area vulnerabile dal punto di vista naturalistico-ambientale, suggerendo altri luoghi del Parco ritenuti più idonei. Nonostante l’appello, sottoscritto da oltre 400 persone tra cui eminenti esponenti della scienza, della cultura e dell’ambientalismo italiano, l’evento è stato realizzato in agosto proprio in San Rossore, con molte conseguenze negative sulle componenti vegetali, sulle popolazioni animali e sulla struttura geomorfologica dei “Cotoni”, l’area di 74 ettari interessata al raduno. A distanza di poco meno di due mesi, dopo un attento esame sul terreno, condotto da botanici, zoologi, entomologi ed ecologi, verranno presentati i risultati delle ricerche effettuate, che dimostrano come le trionfalistiche dichiarazioni dei responsabili del Parco, di molti esponenti del mondo politico ed economico, di gran parte della stampa e della stessa dirigenza dell’Agesci – l’associazione scautistica che ha realizzato il maxi-raduno – siano state fuorvianti quando non menzognere, a tal punto da indurre i promotori dell’appello a presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Pisa, affidandone l’incarico allo Studio Legale dell’Avv. Giancarlo Altavilla il quale, nel corso della Conferenza stampa, preciserà anche alcuni aspetti legali, disattesi dalle procedure che l’Ente Parco ha ritenuto di esperire per concedere il nulla osta alla manifestazione.

I promotori del Comitato “Salviamo San Rossore” ritengono doveroso informare gli Enti e i cittadini di quanto accaduto, preoccupati che altre improprie utilizzazioni di questa Area protetta, cara ai Pisani, siano già state proposte per il prossimo futuro.

Per il Comitato:

Fabio Garbari – Mauro Nozzolini – Alessandro Spinelli

Pisa, 22 settembre 2014

Annunci